“Voglio la mamma”, ovvero la politica e la maternità

«Voglio la mamma, il libro che Mario Adinolfi presenta oggi alla Camera è il libro che mancava nel panorama culturale italiano» commenta Carlo Casini, presidente del Movimento per la vita.

«Il cuore di questo libro è tutto in una frase: “si è di sinistra solo se si sostiene il soggetto più debole”. Una frase che da sola può abbattere un muro di incomprensione che da anni si trascina tra il popolo di sinistra ed il popolo della vita.

«Diceva La Pira a proposito di aborto, diritto alla vita e principio di uguaglianza: “Un gran giorno sarà quello in cui la sinistra deciderà di difendere anche la vita che comincia. Questo determinerà un cambiamento benefico in tutto il mondo”. La Pira era anche un po’ profeta e quindi spero che la sua aspirazione ad un “gran giorno” divenga realtà.

«La pubblicazione di Voglio la mamma» conclude Casini «potrebbe esserne il preludio».

Fonte: Ufficio stampa MPV