God’s not dead
God’s not dead

Si è tenuta ieri sera, al cinema Odeon di Firenze, la prima italiana del film God’s not Dead, distribuito nel nostro paese da Dominus Production.

Il film racconta la storia di un ragazzo al primo anno di Università che, a disagio di fronte ad un professore marcatamente ateista, difende la sua Fede mettendo a rischio la sua futura carriera universitaria ma conquistandosi il rispetto dei compagni di classe.

Il film, che marca forse a volte troppo il tono su clichè che ruotano intorno al rapporto tra dimensione privata e pubblica della Fede, ha il merito di portare alla luce il fatto che, negli Stati Uniti di oggi, si può essere perseguitati per la propria convinzione religiosa.

Film di grande impatto, specie sui più giovani.

Giovanni