Cagliari: Congresso Medico sull’accoglienza della vita nascente.
Cagliari: Congresso Medico sull’accoglienza della vita nascente.

Dall’esperienza del sostegno alla maternità difficile del Centro aiuto alla Vita “ Uno di Noi”, Cagliari, nasce un congresso medico per parlare di disabilità: “Accogliere la vita ai confini con la disabilità e la morte”. L’evento è stato pensato come una storia: si parte dalla maternità, dall’accoglienza della gestante, dal suo vissuto col bambino nel suo grembo. Un congresso pensato per capire come affrontare il vissuto nell’aborto, il lutto perinatale, quella terribile sfida che è la perdite del figlio neonato. Un’occasione unica per capire i modi migliori di operare: si arriva ad una carrellata di relazioni che hanno come tema l’accoglienza della disabilità più o meno cronica e precoce, e le opportunità di aiuto che lo stato e le associazioni di volontariato possono offrire.

A confronto diversi operatori clinici che da anni si occupano di queste tematiche in contesti spesso non ottimali o pioneristici sono stati invitati a parlare della loro esperienza e a condividere con il pubblico i loro “trucchi del mestiere”. La presenza delle associazioni di malati e lo spazio a loro dedicato, arricchisce il congresso dell’opportunità del dialogo e del confronto fra le esigenze dei familiari e del bambino, e quelle dei curanti. Per la sua ricchezza culturale e lo spazio dedicato al confronto, il congresso è aperto anche ad un pubblico di non specialisti.

L’evento è regolarmente accreditato per diverse categorie di medici, infermieri, ostetrici e psicologi, per parlare dell’accoglienza della vita in situazioni al confine con la morte. La gestione organizzativa è affidata al provider ECM Kassiopea. Per info e registrazioni: KASSIOPEA. Appuntamento epr il 1° luglio 2016.

Programma completo:

Programma Convegno

1 Comment

  1. 4 luglio 2016 at 9:32

    Grande Mariuccia….sono contento ti piaccia!

Comments are closed.