baby-1838765_960_720

Il centro di aiuto alla vita: dove il pianto si trasforma in gioia accogliente

By: giovane

Lo scorso 31 maggio è nato Timoty, il terzogenito di una coppia di nigeriani, arrivati in Italia, con il barcone e tanti sogni……

Maria la sua mamma era incinta di poche settimane quando si è seduta al Cav tiburtino scoppiando in lacrime. Una sua amica italiana l’ aveva accompagnata dicendole che da noi avrebbe trovato aiuto. Prima dell’aiuto materiale, Maria, ha trovato la speranza, piano piano è sbocciata in lei insieme al pancione, sebbene un marito che la incitava all’aborto, ad altri 2 bambini piccoli da accudire e a mille tribolazioni. Abbiamo accompagnato la giovane mamma, passo dopo passo, con calma, con fiducia e tanta provvidenza, che ci ha dato tutto l’ occorrente per la gravidanza e poi  anche il pigiama perché potesse essere ricoverata. La strada è ancora in salita, la ferita del terzo parto cesareo fa male e il piccolo è in ospedale per degli accertamenti, però,  anche questa volta ha vinto la vita, non quella fatta di certezze e profitti ma  quella semplice, profumata di coraggio e perseveranza….
Ancora una volta nel nostro Centro di Aiuto Alla Vita, grazie all’amore dei volontari, è stato ribaltato il grido dell’emergenza: ” Fate presto!”…e per incanto si è passati da una strategia di morte ad una strategia di VITA!

Disclaimer

Copyright © 2011, prolife.it e giovaniprolife.org. Le citazioni devono riportare link attivo e autore se indicato o siglato. Le foto sono valutate di pubblico dominio e restano di proprietà degli autori se indicati.

Giovani Prolife

Back to Top