Cronache di Strasburgo: #1
Cronache di Strasburgo: #1

Il viaggio a Strasburgo è stata una grande opportunità.

Prima di partire avevo paura, perché non sapevo a cosa andassi incontro: andavo in una città così lontana

senza nemmeno conoscere i miei compagni di avventura.

Ma ora, a viaggio terminato, posso dire che è stata una delle più belle esperienze della mia vita.

Ho avuto la possibilità di conoscere tanti ragazzi e di confrontarmi con loro. In questi pochi giorni con alcuni ho legato

molto e ci sentiamo ancora. È stato bello condividere con loro le mie emozioni, le mie paure, le mie idee e il

mio tempo.

Spesso crediamo di essere gli unici a combattere contro qualcosa, ma in realtà ognuno sta combattendo

una battaglia.

Questo viaggio ha permesso a molti di noi di aprirci l’uno con l’altro, con affetto, amore e spirito di

solidarietà.

Antonio Marinelli

Abruzzo