Cronache di Strasburgo #14
Cronache di Strasburgo #14

Strasburgo 2019.

Un semplice binomio che può sembrare insignificante ai più, ma che per me ha molta importanza.

Racchiude un’esperienza piena, completa ma che soprattutto ha lasciato un segno. Quattro giorni che mi

hanno fatto riflettere su tematiche etiche e morali: non avrei mai potuto avere un’occasione migliore per

discutere e confrontarmi in merito a questi argomenti, addirittura per cambiare opinione o per sentirmi

desiderosa di approfondire e informarmi.

Ciò che porterò più nel cuore di questo viaggio sono tutte le amicizie e i legami creati con gli altri

ragazzi, persone fantastiche, con le quali ho allacciato rapporti che mai avrei immaginato di creare, cose

che non si possono descrivere a parole. Un sentito ringraziamento va ai nostri accompagnatori che ci

hanno sostenuto, aiutato e sono sempre stati attenti alle nostre richieste.

Scrivo tutto ciò con una vena di malinconia, per la fine di questa esperienza, ma con la speranza che un

giorno qualcun’altra al mio posto possa vivere tutto ciò che io ho provato.

Greta Moretto

Veneto