PREMIO INTERNAZIONALE A. SOLINAS – 30a edizione

REGOLAMENTO

Il dossier di approfondimento, il regolamento completo, gli indirizzi della segreteria nazionale e delle segreterie regionali del concorso sono disponibili sul sito web www.prolife.it.

Destinatari: il concorso prevede 3 sezioni.

  1. Sezione per gli studenti che frequentano gli ultimi tre anni di scuola superiore.

Articolazione del premio: Il concorso si svolge in tutta Italia. I vincitori parteciperanno ad un seminario internazionale entro il mese di dicembre 2017 a Roma, con visita ad alcune Istituzioni Italiane e presenza di alcuni momenti esclusivi di condivisione e di carattere internazionale.

Tale sezione si articola in 3 categorie:

  • Scrittura: è consentita l’esposizione del pensiero relativo al tema messo a concorso nella forma letteraria del saggio di ricerca o della riflessione personale.

  • Grafica: è consentita l’esposizione del pensiero relativo al tema messo a concorso nella forma grafica e figurativa (disegno o pittura di dimensioni massime di cm 35×70).

  • Media: è consentita l’esposizione del pensiero relativo al tema messo a concorso nella forma di ipertesto, musica o filmato.

Gli elaborati non saranno restituiti. Sono accettati anche i lavori di gruppo, ma in caso di premiazione, il premio dovrà essere assegnato ad un solo studente scelto dal gruppo stesso con propri criteri e segnalato già alla consegna dell’elaborato.

Pena l’esclusione dal concorso, tutti gli elaborati dovranno indicare con chiarezza: nome, cognome, data e luogo di nascita, indirizzo, numero di cellulare, e-mail, classe e scuola dello studente (o di tutti gli studenti, in caso di lavoro di gruppo).

L’impossibilità a partecipare al viaggio premio, anche per gravi ragioni personali o di salute, fa decadere il diritto al premio.

Termini e modalità d’invio: Tutti i lavori devono essere spediti entro il 31 marzo 2017 (vale la data del timbro postale o di invio della mail) alle rispettive Segreterie regionali, che provvederanno ad inviarli alle Commissioni nazionali. E’ inoltre possibile inviare gli elaborati seguendo le indicazioni sul sito www.prolife.it.

Commissioni Esaminatrici: Per ciascuna delle 3 categorie verrà istituita un’apposita Commissione esaminatrice nazionale, formata da personalità della scuola, della cultura, del giornalismo, dell’arte e da membri dell’Equipe nazionale giovani del Mpv italiano, con il compito di selezionare a proprio insindacabile giudizio i vincitori del premio. La Commissione può rilasciare attestazioni ai fini del credito formativo.

Impiego dei lavori: L’organizzazione si riserva di pubblicare in un apposito volume, online o in altre forme, i migliori lavori. Si intende automaticamente rilasciata all’organizzazione, al momento dell’invio dell’opera, la liberatoria in merito alla disponibilità del prodotto.

Trattamento dei dati personali: partecipando al concorso, lo studente prende atto e acconsente, ai sensi del D-lgs. 196/03, che i propri dati personali siano utilizzati dal Movimento per la Vita Italiano e dalle Segreterie regionali per scopi statistici e siano trattati anche con mezzi elettronici; i dati non saranno diffusi a terzi. L’interessato potrà chiedere la cancellazione dei dati.

  1. Sezione per studenti universitari:

Articolazione del premio: Il concorso si svolge in tutta Italia.

I primi 3 vincitori parteciperanno entro Giugno 2017 ad un viaggio premio negli Stati Uniti per partecipare al Convegno Internazionale di Heartbeat International, rete mondiale di centri di aiuto alla gravidanza difficile, e visitare la città ospitante.

Ulteriori 20 premi verranno assegnati per partecipare a titolo gratuito al Life Happening “V. Quarenghi” dei giovani del Movimento per la Vita Italiano. Si tratta di una settimana di formazione e vacanza, che si svolge annualmente tra luglio ed agosto in una località di mare, con la partecipazione di oltre 150 giovani da tutta Italia.

E’ consentita l’esposizione del pensiero relativo al tema messo a concorso nella forma letteraria del saggio di ricerca o della riflessione personale, nonché nella forma di ipertesto, musica o filmato.

Gli elaborati non saranno restituiti. Pena l’esclusione dal concorso, tutti gli elaborati dovranno indicare con chiarezza: nome, cognome, data e luogo di nascita, indirizzo, numero di cellulare, e-mail, classe e scuola dello studente L’impossibilità a partecipare al viaggio premio, anche per gravi ragioni personali o di salute, fa decadere il diritto al premio.

Termini e modalità d’invio: Tutti i lavori devono pervenire entro il 28 febbraio 2017 (vale la data del timbro postale o di invio della mail) alla Segreteria Nazionale del premio. E’ inoltre possibile inviare gli elaborati seguendo le indicazioni sul sito www.prolife.it.

Commissioni Esaminatrici: Verrà istituita un’apposita Commissione esaminatrice nazionale, formata da personalità della scuola, della cultura, del giornalismo e da membri dell’Equipe nazionale giovani del Mpv italiano con il compito di selezionare a proprio insindacabile giudizio i vincitori del premio.

Impiego dei lavori: L’organizzazione si riserva di pubblicare in un apposito volume, online o in altre forme, i migliori lavori. Si intende automaticamente rilasciata all’organizzazione, al momento dell’invio dell’opera, la liberatoria in merito alla disponibilità del prodotto.

Trattamento dei dati personali: partecipando al concorso, lo studente prende atto e acconsente, ai sensi del D-lgs. 196/03, che i propri dati personali siano utilizzati dal Movimento per la Vita Italiano e dalle Segreterie regionali per scopi statistici e siano trattati anche con mezzi elettronici; i dati non saranno diffusi a terzi. L’interessato potrà chiedere la cancellazione dei dati.

  1. Premio di laurea

Art. l

Il Movimento per la Vita Italiano, di seguito denominato MPV Italiano, istituisce un premio di laurea per giovani laureati, che abbiano conseguito il diploma di laurea specialistica di secondo livello o laurea magistrale presso qualsiasi università italiana o dell’Unione Europea, con una tesi riguardante le tematiche di bioetica, biodiritto e biopolitica.

Art. 2

Il premio di cui al presente regolamento non può essere cumulato con altri assegni e premi di laurea.

L’assegnatario ha facoltà di optare per il godimento dell’una o dell’ altra provvidenza.

Art. 3

Possono concorrere all’assegnazione del premio i laureati in possesso dei seguenti requisiti:

· età non superiore a 30 anni al 1 gennaio 2016;

· residenza anagrafica in Italia;

· laurea specialistica di secondo livello o laurea magistrale.

Art. 4

Il premio di laurea è fissato in 2.000 euro.

Art. 5

La graduatoria per l’assegnazione è definita da una Commissione Giudicatrice, nominata dal Consiglio Direttivo del MPV Italiano tra docenti, esperti in materia e da membri dell’Equipe nazionale giovani del Mpv italiano

La graduatoria è approvata con determinazione del Presidente del MPV Italiano.

Art. 6

La domanda di ammissione dovrà contenere:

  • copia del modulo di candidatura, che può essere scaricato online su www.prolife.it, completo di tutti i dati anagrafici (nome, cognome, data e luogo di nascita, indirizzo, numero telefonico, e-mail)

  • copia della tesi di laurea (1 copia su supporto cartaceo e 1 copia su supporto informatico);

  • un breve riassunto della tesi non superiore a due pagine dattiloscritte in cui siano sintetizzati le caratteristiche e gli obiettivi del lavoro (1 copia su supporto cartaceo e 1 copia su supporto informatico);

Il MPV Italiano potrà effettuare verifiche sulle dichiarazioni rese dagli assegnatari del premio in tutti i casi in cui lo ritenga opportuno.

Il laureato risultato assegnatario sulla base di dichiarazioni non veritiere decade dal beneficio ed è obbligato alla restituzione della somma eventualmente già percepita.

Art. 7

Gli elaborati della tesi di laurea e tutti gli altri documenti inviati non verranno restituiti agli interessati e saranno custoditi presso la sede del MPV Italiano.

Art. 8

Trattamento dei dati personali: partecipando al concorso, lo studente prende atto e acconsente, ai sensi del D-lgs. 196/03, che i propri dati personali siano utilizzati dal Movimento per la Vita Italiano e dalle Segreterie regionali per scopi statistici e siano trattati anche con mezzi elettronici; i dati non saranno diffusi a terzi. L’interessato potrà chiedere la cancellazione dei dati.

Scarica il regolamento 2016

Disclaimer

Copyright © 2011, prolife.it e giovaniprolife.org. Le citazioni devono riportare link attivo e autore se indicato o siglato. Le foto sono valutate di pubblico dominio e restano di proprietà degli autori se indicati.

Giovani Prolife

Back to Top